La montagna stessa mostra la via

La montagna stessa mostra la via

La galleria del San Gottardo deve essere risanata. Affinché ciò sia possibile, viene costruito un secondo tubo. Oliver Erzinger, capoprogetto per la costruzione di gallerie presso Implenia, è una delle persone a cui è stata affidata una parte di questo compito colossale. L'obiettivo dell’ingegnere civile capoprogetto è quello di iniziare lo scavo nell'estate del 2022 con una fresa realizzata su misura.

2.Gotthardroehre_Visualisierung

Un consorzio composto da Implenia, Frutiger e Webuild (Italia) si è aggiudicato il lotto 243 - da Göschenen devono liberare l’accesso verso una zona geologicamente problematica a quattro chilometri all'interno della montagna. Questo include la creazione di diversi cunicoli, di una grande caverna destinata alla logistica per un impianto sotterraneo in calcestruzzo e di varie installazioni per la gestione dei materiali. L'ingegnere civile Oliver Erzinger dirige il lotto in qualità di capoprogetto. Ora stanno iniziando i lavori di avanzamento in roccia sciolta e il brillamento per i cunicoli destinati alla logistica. L'inizio dell’avanzamento meccanizzato è previsto per luglio 2022 e sarà completato otto mesi dopo. «L’acquisto e la costruzione della fresa necessaria richiede più tempo dello scavo stesso», dice Oliver Erzinger. Ma non appena hanno avuto inizio i lavori preparatori, si è già verificato il primo leggero ritardo, poiché il San Gottardo ha avuto in serbo una grande sorpresa. Quando hanno iniziato la trincea d’approccio e volevano fissare gli ancoraggi, Oliver Erzinger e la sua squadra hanno scoperto enormi blocchi di granito. «Abbiamo visto un blocco di oltre 100 metri cubi». Le normali frese meccaniche in questo caso sono inefficaci. I costruttori di gallerie hanno dovuto passare ad altri tipi di frese e ancoraggio e far esplodere i grandi massi per lo scavo e la rimozione. Un processo impegnativo e una bella sfida, vista l’urgenza. Entro giugno 2022 dovrà essere costruita una fresa su misura. Il macchinario, lungo 200 metri, sarà dapprima assemblato completamente nella fabbrica del fornitore per il collaudo, poi smontato di nuovo per il trasporto al Gottardo e quindi assemblato di nuovo a Göschenen.

Gotthardroehre_Bagger
Gotthardroehre_Anker

Un'impresa ambiziosa, ma l'ingegnere civile Oliver Erzinger e la sua squadra sono professionisti nell’ambito della costruzione di gallerie. Guardano con orgoglio ad alcuni spettacolari progetti di costruzione di gallerie realizzati. La galleria sotto la stazione centrale di Zurigo è uno di questi, ma anche le gallerie per la funicolare di Stoos, la più ripida del mondo. In ogni progetto la caduta dell’ultimo diaframma è il momento più emozionante - e uno dei tanti aspetti che, secondo Erzinger rendono il mestiere di costruttore di gallerie così affascinante. Il lavoro di squadra, le macchine impressionanti o la tradizione con la patrona Santa Barbara lo stupiscono ogni volta.

Gotthardroehre_Oliver-Erzinger

Anche il brivido fa parte della costruzione di gallerie. «Compiamo grossi sforzi per rendere la costruzione di gallerie il più sicura possibile», dice Oliver Erzinger. Il lavoro rimane pericoloso. «È buio, rumoroso, stretto... questo non facilita il nostro lavoro», dice. L'orgoglio all’interno della squadra si fa sentire ancora di più quando un progetto è completato. «Siamo anche orgogliosi l'uno dell'altro». Il lavoro di squadra è essenziale nella costruzione di gallerie. «Bisogna poter contare sulle persone». Tutti ne sono consapevoli - ed è per questo che funziona. E così Oliver Erzinger è sicuro che insieme conquisteranno questa montagna.

Una carriera nella costruzione ha molto da offrire. Le imprese di costruzioni svolgono un ruolo centrale nell’attrarre, formare e mantenere nel settore i lavoratori qualificati del futuro. È sui cantieri delle singole imprese che si decide se i collaboratori di talento interessati rimangono nel settore e se possono diventare delle figure chiave. Molti membri della SSIC fanno un ottimo lavoro al riguardo. Nella sua campagna pubblicitaria delle professioni, la SSIC si basa deliberatamente su storie valide, raccontate direttamente dalle imprese stesse.

Se anche la Sua impresa porta avanti un progetto interessante per gli apprendisti, si metta in contatto con noi e invii foto e input al seguente indirizzo e-mail: brfswrbngbmstrch.